Al Teatro Sociale di Pinerolo un nuovo convegno di Anapaca. Il tema è il legame tra la protezione dell’ambiente e la salute pubblica

Dopo “Parliamone all’ora dell’aperitivo”, organizzato con le associazioni ambientaliste del territorio, l’Anapaca di Pinerolo torna a parlare di Ambiente, a conclusione del progetto “Salute e Prevenzione” del 2014. Lo farà, con tanti esperti, sabato 18 novembre nel Teatro Sociale di Pinerolo. Qui infatti avrà luogo il convegno “Salvaguardare l’ambiente per tutelare la salute della comunità”.

Gli ospiti

Sul tema dei cambiamenti del clima e surriscaldamento globale interverranno:
  • Daniele Cat Berro della Società della meteorologia e del clima,
  • Andrea Minutolo e Daniela Sciarra di Legambiente,
  • Carlo Modonesi, biologo specializzato in Igiene ed ecologia e membro di ISDE Italia (International Society of Doctors for Environment).
Quanto all’emergenza smog, in Italia si contano 90mila decessi l’anno.

Al convegno ne parleranno:

  • Ennio Cadum di ARPA Piemonte;
  • Enrico Procopio dell’ASL TO3;
  • Patrizia Gentilini, oncologa ed ematologa di ISDE Italia. Quest’ultima tratterà delle drammatiche conseguenze sulla salute dei bambini.

I progetti

A proporre soluzioni saranno Debora Rasio, oncologa e nutrizionista, e poi Andrea Chiabrando e Massimo Pinna, agronomi esperti di agricoltura biologica.

Rossano Ercolini, invece, presidente di Zero Waste Italy, presenterà il progetto “Verso zero rifiuti”. Si tratta di un’alternativa per la gestione dei rifiuti.

Francesco Carcioffo, AD di Acea Pinerolese, presenterà il Polo ecologico integrato, per trattare a livello locale i rifiuti organici.

Ultimo ospite è poi Roberta De Bonis Patrignani, ricercatrice presso l’Istituto Superiore M. Boella. Spiegherà come una corretta pianificazione urbanistica migliori la qualità della vita.

Il programma della giornata

La giornata si aprirà con un inno alla vita e poi un richiamo agli adulti dai bambini della Scuola elementare Maria Immacolata. I piccoli saranno diretti dai Maestri Elisabetta Giai e Fabio Banchio.

La tavola rotonda

Al termine ci sarà un incontro sul paesaggio come fonte di benessere, bellezza e armonia. Introdotti da Paolo Berruti, neuropsichiatra ed esperto d’arte, interverranno Ferruccio Capitani, presidente AIAPP (Associazione italiana architettura del paesaggio) e Ugo Morelli, psicologo e docente presso l’Università di Bergamo. Infine,  Emanuela Fellin, psicopedagogista clinica, e il direttore d’orchestra Guido Maria Guida.

Per info: anapaca.pinerolo@anapaca.org